UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

9.9.14

Gare e altri eventi per l'autunno

Come sempre questo è un periodo di nuovi inizi e noi non siamo da meno. Ecco un elenco delle attività in programma per settembre-ottobre:

Settembre

  • il 14 la Sezione di Novara, ha organizzato una gara di Tiro a Varallo Sesia, con armi ex ordinanza I° G.M.
  • il 27 la Sezione di Torino ha organizzato la seconda fase del Campionato di Tiro Regionale. A breve riceverete il Volantino esplicativo.


Ottobre

  • Il 5  la Sezione di Cuneo ha organizzato a Sanfrè, il 1° Campionato regionale UNUCI di MTB (Mountain Bike). 

Attività fisiche in previsione

  • Corso di Krav Maga, convenzionato con un nostro Socio.
  • DSA (Deutsches Sportabzeichen) tedesco - prove fisiche - si sta formando un bel gruppo e dobbiamo fare le prove per valutare lo stato di efficienza prima delle prove.
  • prove di efficienza fisica basica, presso parco cittadino o Campo Piazza D'Armi, aperto a tutti.


Corsi in fase organizzativa da novembre in poi

a) Corso di Primo Soccorso basico
b) Corso di Topografia base
c) Corso per procedure comunicazione radio basico
d) Corso Antincendio basico
e) Primo Soccorso Pediatrico

Gite e Visite con o senza pranzo

Visita al Museo di Cavalleria di Pinerolo, data a destinarsi (ottobre/novembre), previa prenotazione in Sede.

Novità promozionali sul web

Siamo disponibili anche su Twitter, con un link di Unuci Torino, che vi darà varie notizie, sul funzionamento della sede e le sue innumerevoli attività.

1.7.14

Campionato di Tiro a Segno

Una immagine della scorsa edizione (c) UNUCI Torino
Sabato 5 luglio si terrà presso il TsN di Avigliana il V campionato regionale Tiro a Segno.

Si svolgerà su quattro specialità
  1. Tiro a tempo a 50 m con carabina H&K MP5 Cal. 22, in piedi ed in appoggio
  2. Tiro a tempo a 25 m con PGC Cal. 9x21, in piedi
  3. Tiro a tempo a 10 m AC carabina, in piedi ed in appoggio
  4. Tiro a tempo a 10 m AC pistola, in piedi

Tutti i partecipanti concorreranno nelle quattro specialità

Per ogni specialità ci sarà una serie di colpi di prova e quattro serie di gara, da 5 colpi ciascuna.
I bersagli saranno quelli standard per il tiro mirato della relativa specialità.

Non ci saranno attività fisiche (affaticamento).
Costo 25 euro, ammessi i rientri, con cancellazione del precedente risultato, a costi inferiori.
Partecipanti: appartenenti ai Comandi e agli Enti ed i soci delle associazioni d'Arma e di Categoria che siano abilitati al maneggio delle armi.
Classifica individuale ed a squadre di tre persone; penalità per le squadre che non includano almeno un Ufficiale.

Prevista un'iscrizione e una classifica a parte per la sola specialità di aria compressa per le categorie donne e ragazzi.

Minimo 20 partecipanti, prenotarsi con una email a sez.torino@unuci.org


Stasera, consueta riunione nella quale parleremo anche di questo.

Vi aspettiamo.

21.6.14

Orientamento UNUCI Biella

Bussola, cartina e via andare!
Questa settimana vogliamo proporvi la gara di orientamento organizzata dalla Sezione di Biella per il 26 Giugno, una tradizione di inizio estate e, stando alle precedenti edizioni, un appuntamento di qualità.

A questo link trovate i riferimenti per l'iscrizione e se siete iscritti a Torino non dimenticate di informare la Sezione della vostra partecipazione. Le squadre saranno formate da almeno due persone (per esperienza, la coppia è più che sufficiente) e il termine per le preiscrizioni è il 26 Giugno.

La nostra Sezione ha riportato negli anni numerosi successi e sarebbe bello presentarsi in un buon numero e, perchè no, tornare a casa con qualche coppa nell'auto.

18.6.14

Campo Scuola Protezione Civile

Domenica 18 maggio 2014 si è concluso il 6° Campo Scuola di Protezione Civile denominato “Augusta Taurinorum” iniziato giovedì 15  al quale hanno partecipato in qualità di osservatori 4 nostri Ufficiali, tra i quali il Consigliere delegato per la Protezione e Impegno Civile della nostra Sezione.

Premettiamo che tutto è stato possibile grazie alla disponibilità ed allo spirito estremamente collaborativo della Commissione di Protezione Civile del Centro Servizio per il Volontariato VSSP (Volontariato, Sviluppo e Solidarietà in Piemonte) di Torino, del Servizio Protezione Civile Città di Torino, della Provincia di Torino e della Regione Piemonte Settore P.C. e sistema A.I.B. e che qui cogliamo l’occasione per ringraziare ulteriormente.
Dopo la fase iniziale di allestimento logistico del Campo che ha impegnato quasi l’intera giornata del giovedì, il venerdì mattina sono stati presentati al pubblico ed alle scolaresche gli stands delle Associazioni di volontariato partecipanti con le rispettive attrezzature, con i mezzi e con momenti dimostrativi curati da ogni specialità. Erano presenti gruppi specializzati nell’intervento in scenari alluvionati, unità cinofile da ricerca, logistica, sanità, antincendio boschivo, manutenzioni forestali, fuori stradisti, soccorso alpino.

Grazie alla disponibilità della commissione organizzatrice la nostra presenza non si è limitata alla sola osservazione ma ci è stata data successivamente la possibilità di partecipare alle fasi di formazione teorica ed alle esercitazioni pratiche riservate alle associazioni di volontariato, fatto questo che ci ha permesso di confrontarci costruttivamente e di acquisire utili informazioni di carattere tecnico, teorico ed operativo.
Di particolare menzione sono state le formazioni teoriche sull’impiego dei volontari durante le fasi di ricerca persone disperse tenute dal Soccorso Alpino 13° raggruppamento Torino Valsusa Valsangone; la presentazione del modello ITACHA del Politecnico di Torino, che ha mostrano quali sono oggi le risorse telematiche a livello internazionale per fronteggiare le emergenze e fornire aiuti umanitari; la presentazione dei rischi del territorio urbano e le attività per fronteggiare le emergenze da parte del Settore di P.C. della Città di Torino e non da ultimo le esercitazioni pratiche di ricerca di persona dispersa in ambiente montano con l’ausilio di unità cinofile e di squadre di ricerca a terra.


Riguardo a quest’ultima esercitazione, avvenuta nel pomeriggio di sabato 17, a seguito del ritrovamento del disperso avvenuto in luogo non accessibile con mezzi normali, riscontrato un trauma ad un arto inferiore, è stata effettuata la l’immobilizzazione e caricamento su barella spalleggiabile e successivamente il trasporto in piena sicurezza verso il piano stradale da parte del Soccorso Alpino e quindi il trasbordo sull’ambulanza.
I nostri Ufficiali sono stati integrati nelle squadre di ricerca a terra dotate ognuna di una unità cinofila. Le squadre dotate ognuna di gps hanno rastrellato le aree a loro assegnate mentre le loro tracce erano monitorate via satellite dalla stazione mobile della Provincia di Torino in tempo reale.

La sera stessa vi è stata una versione notturna di ricerca dispersi in zona montana con similari modalità di esecuzione che ha visto la sua conclusione verso le ore 01.00  circa di domenica.
La mattina di domenica vi è stata la dimostrazione delle operazioni di salvataggio nelle acque del Po di un recupero di un ferito con barella galleggiante e consegna all’autoambulanza. Le operazioni di salvataggio sono state condotte dai sommozzatori, dai soccorritori della Croce Giallo Azzurra, Soccorso Alpino, Aib, e unità cinofile da salvamento.


L’esperienza è stata sicuramente positiva e complessivamente ci ha dato la possibilità di tarare le nostre attitudini e conoscenze in relazione all’odierno sistema di Protezione Civile ai vari livelli: comunale, provinciale e regionale rendendoci ulteriormente consapevoli di poterci rendere utili in questo settore.

Altre foto sono disponibili nella galleria a questo link sulla nostra pagina di Google+.

6.6.14

Informazioni di servizio

Forse è passato sotto silenzio, ma da questo mese cambia il nostro numero di telefono di Sezione: il nuovo numero è 

011 5617242

Resta invariata la mail di Sezione. Ovviamente i nostri "amici" di Google+ possono anche comunicare con noi tramite social network.

Parlando di Google+, siete andati a vedere le nuove immagini del 2 Giugno? Ne abbiamo per tutti i gusti: da Verrua Savoia a Torino e pure Roma. La foto che apre questo post è tratta proprio dalla galleria immagini della Capitale.

Infine, abbiamo data e documento di impianto della gara di orientamento che UNUCI Biella organizzerà il prossimo 28 giugno. A questo link.

Buon fine settimana a tutti.

3.6.14

Un lungo weekend UNUCI

Dopo l'alzabandiera (c) UNUCI Torino
Il 2 giugno è tradizionalmente una ricorrenza nella quale la nostra Sezione è molto impegnata, ma quest'anno possiamo dire di avere esagerato: pochi giorni prima abbiamo partecipato alle gare del Trofeo Sportivo Scuola di Applicazione e, dopo esserci ripresi dalle fatiche durante la domenica, ieri mattina siamo tornati a Verrua Savoia, per ripetere la bella esperienza dello scorso anno.

Ma cominciamo dalle gare: per noi la partecipazione al Trofeo Sportivo Scuola di Applicazione era una prima volta e l'esito si può riassumere con la frase "mancò la fortuna, non il valore", soprattutto per quanto riguarda le gare di tiro. Eravamo in 18, distribuiti fra il Triathlon, la corsa campestre e la 15 km di Mountain bike, il tutto all'interno del complesso militare sportivo di Piazza d'Armi. Le gare di tiro si sono invece svolte presso il TSN di via Reiss Romoli sia il venerdì che per le finali del sabato mattina.

Il triathlon ci ha visti purtroppo ultimi, ma era la prima volta per tutti noi. Nella corsa campestre i colleghi Ten. Iacopino e il Cap. Ripamonti si sono piazzati rispettivamente al 27° e 36° posto. Nella 15 km di MTB invece il nostro miglior piazzamento è stato del Ten. Devalle, con il 26° posto.

I nostri tiratori (c) UNUCI Torino
Un mix di sfortuna (speriamo) irripetibile e livello molto alto degli avversari ha invece segnato la finale ad eliminazione diretta del tiro, al sabato. Prima il Ten. Cardini ha colpito più volte una sagoma senza abbatterla, mentre poi un altro nostro Ufficiale, il Ten Cusolito, ha dovuto soccombere al lancio della monetina, essendo giunto in parità con l'avversario al termine della prova.

In sintesi, c'è stato in tutte le discipline un alto livello dei concorrenti in gara e, come si dice, tutto fa esperienza. Sicuramente ce l'abbiamo messa tutta ed è stata una manifestazione molto bella e, per tutti, molto stimolante.

Per quanto riguarda il 2 giugno, oltre alla consueta cerimonia in piazza Castello a Torino, siamo stati anche a Verrua Savoia, dove grazie al Comune e al locale Gruppo ANA è sempre bello tornare per vivere la Festa della Repubblica in un contesto più raccolto del capoluogo e che ci fa piacere sia stato possibile vivere insieme alle nostre famiglie. La Rocca restaurata e aperta al pubblico è stata un elemento di ulteriore interesse ed una visita che consigliamo sicuramente. Ormai Verrua Savoia è uno dei luoghi dove ci troviamo meglio per fare le nostre attività e ci torneremo senza dubbio in futuro.

Comunque siano andate le gare, grazie a tutti coloro che si sono messi in gioco: solo così la Sezione può continuare a esistere.

Foto, come sempre sulla nostra pagina di Google+. Stasera, la consueta riunione delle 19.30 in sede.


13.5.14

6° Trofeo Scuola di Applicazione

Il Tiro a Segno Nazionale di Torino è una delle sedi di gara
Finite le feste ed i ponti, la stagione delle gare si può dire ormai cominciata e quest'anno abbiamo deciso di partecipare ad un evento per noi nuovo: il 6° Trofeo Scuola di Applicazione.

Gli eventi sono molti e vanno dalla pallavolo, al tiro al (mini) triathlon alla corsa campestre e si svolgeranno al Complesso Sportivo "Porcelli" (zona Piazza d'Armi) a Torino ed al TSN nei giorni 30 e 31 Maggio prossimi.

Le squadre ed i partecipanti individuali sono in via di definizione e stasera chiuderemo la fase delle adesioni.

Se non siete (o se non vi considerate) particolarmente atletici, potete comunque venire ad assistere e, perchè no, anche a fare un po' di tifo alle gare.

Altro argomento per stasera, la prossima festa della Repubblica il 2 giugno.

Vi aspettiamo.

18.4.14

Auguri da UNUCI Torino

Collage panoramico del CASEVAC alla SLIDE 2014 (c) UNUCI Torino
Siamo arrivati quasi a Pasqua e, anche se è presto per fare bilanci, chiudere la sezione per qualche giorno ci farà tirare un po' il fiato. Abbiamo cominciato l'anno con i CaSTA, poi è stata la volta della sfilata per il raduno ASSOARMA e infine la SLIDE campale.

La prossima riunione sarà il 29 Aprile e tutti sappiamo che il prossimo mese è forse il periodo più importante per la stagione addestrativa UNUCI. C'è in programma l'Italian Raid Commando a Ternate (VA) e la "Viscontea" dell'ANArtI vicino a Como. E questo solo per il nord ovest.

Quindi nei prossimi giorni dovremo prendere delle decisioni: a quale evento partecipare, in quanti ecc. E, magari, allenarci anche un po'. Per cui, riposatevi, passate una serena Pasqua con le vostre famiglie e tornate belli carichi.

14.4.14

SLIDE 2014: peacekeeping a... Lombardore

Un momento delle fasi finali della SLIDE: ricerca e recupero disperso (c) UNUCI Torino
Una delle classiche sensazioni pre-SLIDE è la frustrazione: c'è sempre il momento in cui tutto sembra in bilico, niente va per il verso giusto e si teme di non farcela in tempo. E-mail, telefonate, SMS, ogni sistema di comunicazione viene impiegato per far combaciare tra loro i mille piccoli pezzi del puzzle.

Poi si arriva sul campo e tutto va come deve andare. 

31.3.14

SLIDE 2014: siete pronti?

Cominciamo con una comunicazione di servizio. La riunione di domani sera è rimandata a mercoledì 2 Aprile, causa concomitanza con la cena di Calotta.

Avremo un bel po' di cose da dire mercoledì, quindi, se volete partecipare alla SLIDE del 12 Aprile, vi conviene fare un salto e prepararvi perché sicuramente non saremo brevi. Intanto vi diciamo che le preiscrizioni si accettano fino al 3 Aprile e che c'è un numero minimo di iscritti.

Intanto, da questo link potete scaricare il documento preliminare dell'edizione 2014 della SLIDE: è generico ma dà l'idea. Vediamone alcuni punti:

Modalità di partecipazione 
Soci UNUCI e personale delle Forze di Completamento registrati presso l'UNUCI. Personale tesserato presso Associazioni d'Arma, ovvero presso Associazioni inquadrate nelle confederazioni CIOR, CIOMR, NRFC. Tutti devono essere in regola con il tesseramento per l'anno in corso. Personale in servizio delle Forze Armate e dei Corpi Armati dello Stato. Personale in servizio delle Forze Armate NATO. 
Per i militari delle categorie in congedo è d'obbligo la presentazione di un certificato di idoneità all'attività sportiva non agonistica.
Minimo 20 partecipanti, massimo 40. In caso di mancato raggiungimento del minimo, l’esercitazione verrà annullata. Per questa ragione, si sollecita una tempestiva iscrizione degli interessati. 
Costi 
Gratuito per UNUCI Torino, 5 € a testa per tutti gli altri. Ogni partecipante dovrà provvedere in proprio per un pranzo al sacco, compatibile con le modalità operative richieste.
Infine, negli ultimi tempi stiamo seguendo più assiduamente anche la nostra pagina di Google+: vi consigliamo di seguirci e di chiederci di essere inseriti fra i nostri "amici" per essere informati tempestivamente sulle nostre attività.

Quindi, a Mercoledì 2. Vi aspettiamo.

24.3.14

Non solo Assoarma: orientamento e SLIDE 2014

SLIDE 2013: Prova CASEVAC
Riprendiamo la normale attività segnalandovi la prossima gara di orientamento ad Albano Vercellese che avrà luogo il 5 Aprile, organizzata da UNUCI VC.

Potete scaricare il doc. di impianto a questo link (pdf).  Domani sera ne parleremo alla nostra riunione delle 19.00 in sede, per raccogliere adesioni.

Nei prossimi giorni vi daremo informazioni anche per la nostra SLIDE: cominciamo con l'appuntamento campale, per il quale abbiamo in serbo qualche sorpresa e che ci terrà impegnati fino a metà aprile. Nella foto vedete un momento della prova CASEVAC svolta a Verrua Savoia durante la SLIDE 2013.

Infine, grazie a tutti coloro che hanno visitato queste pagine nei giorni scorsi: il raduno ASSOARMA Piemonte ha portato un vertiginoso aumento di accessi che testimonia l'entusiasmo dei nostri iscritti e del quale possiamo tutti andare orgogliosi.

A domani sera.


17.3.14

Sfilata Assoarma Piemonte: è fatta!

La foto che vedete ha un difetto e ce ne scusiamo: sembra tutto troppo facile.

Ci vorrebbe un modo per far capire che quando queste cose vengono bene, quando più di trenta Ufficiali in congedo rimettono l'uniforme per un evento come il 1° Raduno di Assoarma Piemonte, tutto funziona solo se dietro c'è preparazione, voglia di fare bene e tanto lavoro.

Non era la prima volta per la nostra Sezione, ma per molti di coloro che hanno sfilato invece sì. I colleghi più esperti hanno dato una mano e i nuovi si sono impegnati. Oltre due mesi di preparazione hanno dato permesso di fare bene. Quando diciamo che il successo è "di tutti" sappiamo di usare un modo di dire abusato, ma in questo caso non ci sono altri modi per descrivere i fatti.

La giornata di sole ha favorito un evento che si riprometteva di ripetere, in chiave regionale, i fasti dei raduni del 2011 e si può dire che il risultato sia stato raggiunto in pieno. Un gran numero di associazioni d'arma, gruppi storici e, ovviamente, il nostro plotone di Ufficiali in uniforme.

L'inizio vero e proprio è stata la deposizione di una corona ai Caduti, al monumento al Duca d'Aosta in Piazza Castello, per poi partire con la sfilata vera e propria in Via Roma e la conclusione in Piazza San Carlo con la resa degli onori al gonfalone della città di Torino e alla massima autorità, tributati proprio dal nostro plotone di formazione.

Sulla nostra pagina di Google+ abbiamo messo la galleria di foto e siamo sicuri che nei prossimi giorni ne aggiungeremo altre.

Grazie a tutti, quindi, e non solo per la sfilata, ma anche per l'impegno nella preparazione e la voglia di fare.

Domani sera avremo modo di condividere con chi non c'era l'emozione e la soddisfazione, come sempre in sede dopo le 19.00.

Vi aspettiamo

4.3.14

1° Raduno Assoarma Piemonte

Ormai ci siamo quasi: dal 15 al 17 marzo Torino ospiterà il primo raduno di Assoarma Piemonte e noi, come sapete, ci saremo.

Un po' di link per scaricare la documentazione informativa:
Intanto prosegue l'addestramento per la sfilata in programma il 16 Marzo a Torino: abbiamo una trentina di Ufficiali che si stanno preparando al gran giorno e che sabato 8 marzo faranno un'altra prova.

Cambiando argomento vi informiamo che, per cause non dipendenti da noi, la prima prova del nostro consueto Trofeo Regionale di Tiro quest'anno non si terrà ad Aprile ma presumibilmente a Luglio. Vi terremo aggiornati e comunicheremo la data definitiva appena possibile.

Ne consegue che la nostra SLIDE campale, rinviata a causa del raduno Assoarma, potrà essere recuperata appunto a metà aprile. Anche per questa attività, vi daremo presto notizie definitive.

Di questo e altro parleremo nella riunione di stasera in sede.

Vi aspettiamo

17.2.14

Lavori in corso

Come si può intuire dal titolo, abbiamo cominciato i lavori di tinteggiatura della sede e andremo avanti per un po'. Visto che non chiudiamo, dovremo convivere con qualche piccolo disagio ma ci auguriamo che il risultato ripaghi tutti della pazienza.

Quindi domani sera, riunione in sede come al solito, per parlare di:

  • Attività addestrativa per il Raduno regionale Assoarma, di cui vi abbiamo detto la settimana scorsa.
  • "Brughiera" 2014. A questo link il nostro post di Google + con i dettagli.
Cosa c'entra la foto? In teoria niente, in pratica molto: Per chi non lo sapesse, la nostra Sezione si è qualificata al primo posto alla storica gara di pattuglia a cavallo di UNUCI Novara. In pratica è stato l'ultimo risultato agonistico del 2013 e siccome la "Brughiera" di UNUCI Gallarate è invece la prima competizione importante dell'anno, speriamo di poter aprire il 2014 come avevamo chiuso l'anno scorso.

Vedremo. A domani sera.

11.2.14

Una sfilata per il 16 marzo 2014

3 Luglio 2011 Compagnia di formazione UNUCI
(c) S. Strano
Il 2011 è stato un anno irripetibile per le Associazioni d'Arma torinesi, con i raduni e le sfilate per il 150° anniversario dell'unità d'Italia e noi ricordiamo con grande soddisfazione la "nostra" compagnia di Ufficiali che sfilò il 3 luglio, a chiusura di un periodo davvero intenso.

Ora, per celebrare come si deve il 153° anniversario dell'unità (che in realtà ricorre il 17 marzo), Assoarma propone per domenica 16 marzo un raduno regionale che, sia pure in tono minore, vuole ripetere i fasti di 3 anni fa. Come avrete capito dalla foto a fianco, si riparla di far sfilare una nostra rappresentanza e noi, ovviamente, siamo molto interessati.

Stasera, alla riunione in sede delle 19.00, cominceremo a parlarne in modo concreto. Per chi frequenta non è una novità assoluta, ma abbiamo preferito aspettare di avere delle conferme. Quindi se siete interessati fatecelo sapere con una e-mail o, meglio ancora, facendo un salto in Sezione. A breve organizzeremo delle sessioni di addestramento formale per ripassare un po' e arrivare al grande giorno nel modo migliore.

Questo comporta lo slittamento della nostra esercitazione SLIDE campale a data da destinarsi. La primavera è alle porte (almeno sul calendario) e sappiamo che la bella stagione è piena di eventi e dovremo decidere per una data che non coincida con altre attività. Noi abbiamo composto le squadre per "Brughiera" 2014, quindi quell'appuntamento è fissato. Poi ci sarà il nostro abituale Campionato Regionale di tiro a segno in Aprile e... ci siamo capiti.

Quindi stasera si parlerà di questo e altro ancora.

Vi aspettiamo

5.2.14

Sabato 8 febbraio: mercatino UNUCI

Il Ten. Lupi di UNUCI Torino ai CaSTA 2014
(c) UNUCI Torino
Cominciamo con una bella foto del nostro collega, il Ten. Lupi con la medaglia vinta ai CaSTA 2014. Grazie a lui ed ai colleghi di UNUCI Verona l'UNUCI ha potuto mostrare la bandiera anche in questa edizione e ci auguriamo che l'anno prossimo si possa fare ancora di più.

Altre foto le trovate qui.

Come avete letto nel titolo, sabato 8 febbraio in Sezione metteremo in vendita alcuni oggetti reperiti durante le recenti operazioni di razionalizzazione e sistemazione dei locali della sede. Sono zainetti, scarponi da sci, libri, poster e molto altro. Sono generalmente in buono stato e non vorremmo proprio buttarli via, ma non possiamo più tenerli in Sezione, perché ci serve spazio.

Quindi, approfittatene e fate un salto sabato, sia la mattina che il pomeriggio (fino alle 18.00) e con una offerta vi potrete portare via un pezzo di storia della nostra Sezione. Non solo: con il vostro contributo potremo proseguire i lavori per rendere più bella e vivibile la nostra sede.

Cambiando argomento, per il momento abbiamo "congelato" la nostra esercitazione campale SLIDE per favorire un'altra iniziativa, che avrà luogo a metà marzo e di cui abbiamo parlato ieri sera in riunione: il prossimo raduno regionale Assoarma che è in fase di definizione e per il quale stiamo anche noi preparando qualcosa di molto interessante. Presto vi faremo avere tutte le informazioni.

Prosegue infine la composizione delle squadre che parteciperanno all'edizione 2014 della esercitazione "Brughiera" di UNUCI Gallarate.

Ma le novità non finiscono qui: il nostro Presidente, Cap. Unzamu, è stato eletto nuovo Delegato Regionale per il Piemonte e la Valle d'Aosta e quindi, congratulazioni e buon lavoro.

1.2.14

CaSTA 2014: cerimonia di chiusura

La sfilata conclusiva (c) UNUCI Torino
Si sono chiusi venerdì 31 Gennaio i 66mi Campionati Sciistici delle Truppe Alpine. Alla cerimonia erano presenti il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito Gen. Graziano, il Capo di Stato Maggiore della Difesa Amm. Binelli Mantelli e il Sottosegretario di Stato alla Difesa On. Pinotti.

Noi ovviamente eravamo presenti e abbiamo pubblicato le foto sulla nostra solita pagina di Google +. Molti i rappresentanti delle Nazioni partecipanti, segno di un richiamo davvero internazionale di questa manifestazione.

Da domani quindi si ricomincia con le nostre consuete attività, che come sempre sono tante e ci vedranno impegnati anzitutto con la prossima SLIDE campale, che abbiamo programmato per il 15 Marzo, in preparazione per le attività addestrative dell'anno.

Abbiamo cominciato a raccogliere le adesioni per la prossima edizione della "Brughiera", l'esercitazione di UNUCI Gallarate alla quale anche quest'anno vogliamo partecipare in forze.

Molte cose di cui parlare alla riunione di martedì 3 Febbraio.

Vi aspettiamo.

30.1.14

CaSTA 2014: nuove foto

CaSTA 2014 (c) UNUCI Torino
Siamo quasi giunti alla conclusione di questa edizione piemontese dei Campionati Sciistici delle Truppe Alpine e vogliamo condividere con i nostri utenti le foto della giornata di ieri.

Le trovate, come sempre, alla nostra pagina di Google +. Man mano che i colleghi ce le inviano aggiorneremo l'album con nuove immagini.

Con l'occasione vorremmo ringraziare i colleghi, di Torino e di Verona, che hanno partecipato come concorrenti, accettando la sfida di misurarsi con quelle che forse sono le migliori truppe da montagna del mondo.

Domani le ultime gare e la cerimonia di chiusura alla quale ovviamente non potremo mancare.

28.1.14

CaSTA 2014: si comincia!

foto (c) Esercito Italiano - COMALP
Si sono aperti ieri i Campionati Sciistici delle Truppe Alpine (CaSTA) 2014 e anche noi eravamo presenti.

Domani altri nostri colleghi saranno presenti sia come spettatori che come concorrenti e stasera alla riunione parleremo anche di questo.

Vi ricordiamo che potete consultare il programma delle gare alla pagina istituzionale del Comando Truppe Alpine.

I nostri atleti gareggeranno domani nel Biathlon e giovedì nello slalom gigante.

Aggiornamento: abbiamo messo le foto della cerimonia di apertura nella nostra pagina di Google Plus, che vi invitiamo a seguire per essere sempre al corrente delle nostre iniziative.

Cambiando argomento, prosegue l'opera di ristrutturazione della nostra sede: la scorsa settimana abbiamo effettuato la prima riunione nella sala che, poco a poco, vorremmo diventasse una vera aula per l'addestramento e appena sgombrate le cose dal salone potremo risistemare anche questo per renderlo più vivibile e migliorare l'accoglienza della Sezione.


16.1.14

Campionati Sciistici delle Truppe Alpine 2014


Immagine (c) Esercito Italiano
Dal 27 al 31 gennaio 2014 le Truppe Alpine convergeranno sulle montagne olimpiche a sfidarsi nei 66mi CASTA.

Sul sito ad essi dedicato dal Comando Truppe Alpine dell'Esercito Italiano trovate le informazioni utili per assistere ed il programma della manifestazione.

 Noi della Sezione di Torino sicuramente saremo presenti e già martedì prossimo parleremo della cosa in sede. Gli eventi sono molto interessanti e invitiamo chi di voi sia intenzionato a partecipare (come atleta, rappresentanza o come spettatore) a farcelo sapere in modo da coordinare la nostra presenza.

E' una occasione imperdibile sia per chi ha fatto parte degli Alpini durante il servizio sia per chi voglia anche solo vedere i colleghi delle molte Nazioni partecipanti sfidare i nostri su un terreno che ha visto svolgersi innumerevoli gare internazionali di primo livello e per manifestare loro la nostra stima e vicinanza.

E, perchè no, fare anche un po' di tifo, che non guasta.

Aggiornamento 17 gennaio:

Per chi abita a Torino (soprattutto, ma non solo) segnaliamo la mostra fotografica "Agonismo in Quota",

allestita presso il Museo Nazionale della Montagna al Monte dei Cappuccini. L'esposizione è stata aperta al pubblico il 9 gennaio e andrà avanti fino al prossimo 3 febbraio.

L'allestimento comprende materiali e foto delle Truppe Alpine e sul sito del Museo potete trovare tutte le informazioni per organizzare la vostra visita.

A lato è raffigurata la locandina della mostra, (c) Museo Nazionale della Montagna.

7.1.14

Prima riunione del 2014

Prima riunione e primo post dell'anno nuovo: stasera (cioè tra poco) si riapre la sede alle 19.00 per il consueto appuntamento dedicato all'addestramento. Prima di salutarci a dicembre avevamo messo in cantiere la partecipazione di un gruppo alle prove per il Brevetto sportivo tedesco e con l'anno nuovo ne parleremo più diffusamente.

Con il 2014 parte ufficialmente il mandato del Cap. Unzamu come Presidente e quindi nelle prossime settimane vi daremo notizia del nuovo Consiglio.

Buon anno a tutti i nostri soci dalla Sezione di Torino.