UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

27.4.09

Il briefing di lunedì 27 aprile

Ancora scosse e brutto tempo nei campi della Protezione Civile, dove prestano servizio i nostri colleghi. Siamo in contatto con loro e da quello che ci dicono il lavoro non manca. Domani sera, un aggiornamento sulla situazione e sviluppi del progetto che auspichiamo ci porti ad avere un nucleo di Sezione.

Intanto l'attività non si ferma e parleremo del Trofeo dell'Amicizia, che la nostra Sezione organizzerà a Bousson (fraz. di Cesana Tor.se) il 16 Maggio.

A domani, vi aspettiamo.

23.4.09

UNUCI Torino in Abruzzo con l'ANC

Domani partiranno per l'Abruzzo 4 nostri colleghi per prestare la loro opera nell'assistenza alle popolazioni colpite dal recente terremoto. Andranno aggregati al Nucleo di Protezione Civile dell'ANC Torino, con il quale abbiamo ormai una lunga storia di reciproca collaborazione ed amicizia.

Vorremmo quindi ringraziare, i nostri colleghi, che partiranno, venerdì prossimo.
Grazie Guido, Marco, Salvatore e Massimiliano, siamo sicuri che ci rappresenterete al meglio! In bocca al lupo.

Un grazie, al nostro Presidente, il Gen. Gaspare Platia per l'impegno profuso e per la fiducia accordataci, nella realizzazione di questo progetto.

Grazie per la volontà e la determinazione di: Davide, Paolo, Gianfranco, Stefano e tutti coloro che, in questi mesi, ci hanno permesso, con il loro contributo, di approfondire l'argomento.

Grazie infine, ma non per importanza, a Maurizio, che ha accolto i nostri Colleghi (anche suoi tra l'altro), come "aggregati", nel Nucleo di Protezione Civile di Torino, dell'Associazione Nazionale Carabinieri.

9.4.09

Chiusura per Pasqua

La segreteria della Sezione rimarrà chiusa per le festività Pasquali da venerdì 10 a martedì 14 aprile compreso.
Le riunioni addestrative riprenderanno invece martedì 14 alle 19.00.

Ricordiamo a tutti che venerdì 10 aprile è stato proclamato un giorno di lutto nazionale in occasione dei funerali di Stato delle vittime del terremoto. L'UNUCI Torino partecipa al cordoglio per la tragedia che ha colpito l'Abruzzo.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha attivato dei conti correnti per effettuare donazioni, li trovate a questo link.

Anche se non potrà essere una Pasqua serena per i nostri compatrioti abruzzesi, a tutti i migliori auguri da parte nostra.

6.4.09

Campionato Regionale di Tiro: i risultati

Il nostro Campionato Regionale di Tiro si è concluso ieri in tarda mattinata, dopo un giorno e mezzo di competizione. Buon successo di partecipanti alla nostra classica gara primaverile che, quest'anno, ha visto una nuova specialità: la pistola in cal. 9mm.

La novità ha senza dubbio attratto molti concorrenti e vedremo come inserirla nella classifica a squadre per l'edizione 2010.

Le classifiche si possono scaricare qui (PDF).

Ma ora veniamo alle graduatorie finali: come da tradizione consolidata, la Brigata Alpina Taurinense ha fatto la parte del leone, portando via i trofei per la carabina e la pistola cal. 22 LR. seguita dalla squadra della Guardia di Finanza e dall'UNUCI Torino.

Buone le prestazioni individuali dei nostri Ufficiali, che hanno conquistato il primo posto di categoria nella P10, nella Pistola Standard e nella pistola cal 9mm.

La manifestazione è stata possibile grazie alla eccezionale collaborazione del TSN di Torino e con il patrocinio del Comando Regione Militare Nord.

Un grazie particolare ai nostri Ufficiali che hanno prestato la loro opera nell'organizzazione dell'evento.

La riunione di domani sera ci servirà per capire come migliorare ancora questa competizione ma, a quanto sembra, la strada è quella giusta.

Grazie a tutti.