UNUCI TORINO : Vivi Le Forze Armate



Il blog raduna le attività della Sezione di Torino, rappresenta la Presidenza Nazionale in quanto realtà periferica, manleva la stessa da eventuali usi impropri.

La Sezione segue i dettami del suo Statuto Nazionale:

La vigilanza sull’UNUCI è esercitata dal Ministero della Difesa.

Art. 2 Finalità dell’Associazione
1. L’UNUCI ha lo scopo di concorrere alla formazione morale e professionale degli Ufficiali di ogni ruolo e grado delle categorie in congedo nonché, alle connesse attività divulgative e informative, per il loro impiego nell’ambito delle Forze di completamento e delle Unità militari attive.
2. Per il raggiungimento dei suoi scopi l’UNUCI svolge i seguenti compiti:
a. tutela il prestigio degli Ufficiali in congedo, mantiene alto il morale e vivo l’attaccamento alle Forze armate e ai Corpi di appartenenza;
b. rende sempre più saldi i vincoli fra gli Ufficiali in congedo e quelli in servizio di tutte le Forze Armate e dei Corpi armati dello Stato;
c. collabora con le competenti Autorità militari, anche su base convenzionale, all’addestramento e alla preparazione fisica e sportiva del personale militare in congedo, che aderisce al reimpiego in servizio nelle Forze di completamento;
d. mantiene rapporti con organizzazioni internazionali fra Ufficiali in congedo per lo svolgimento di programmi addestrativi per il pronto inserimento dei riservisti nelle formazioni militari e opera in vari contesti internazionali anche con finalità culturali e promozionali;
e. promuove i valori di difesa e sicurezza della Patria, la fedeltà alle istituzioni democratiche, rafforzando i vincoli di solidarietà tra il mondo militare e la società civile;
f. sensibilizza l’opinione pubblica sulle questioni della difesa e della sicurezza nazionale, sul ruolo e l’importanza dei riservisti, sulla cultura della sostenibilità ambientale e sociale;
g. fornisce il proprio apporto negli interventi di difesa e protezione civile;
h. promuove l’elevazione e la qualificazione culturale e professionale, nonché la formazione continua superiore degli iscritti in Patria e all’estero, attraverso la partecipazione a corsi di studio, di aggiornamento e addestramento e con attività fisica e sportiva;
i. realizza, nell’ambito delle proprie disponibilità, assistenza morale e materiale nei confronti degli iscritti;
j. rappresenta ai competenti organi gli interessi degli iscritti;
k. concorre a richieste di collaborazione in materia di rappresentanza militare degli Ufficiali delle categorie in congedo nel quadro della vigente normativa.

17.4.07

Prossima riunione: 8 maggio

Il modulo con le iscrizioni per "Lombardia 2007" sarà inviato entro venerdì 27 aprile e intanto le squadre (almeno alcuni dei componenti) hanno cominciato ad allenarsi insieme.
Abbiamo fatto circa 18 km nel parco sulle sponde del Po, a Torino, con il carico di gara, mercoledì 25 Aprile: marciare insieme è più divertente e forma quello spirito di squadra che è essenziale nelle nostre attività. Il male ai piedi viene lo stesso, ma almeno non ci si pensa troppo...
A questo link tutte le informazioni sulla gara.
É molto importante arrivare preparati a questa competizione e la riunione di martedì verterà su alcuni aspetti teorici, sull'equipaggiamento necessario e sulle prossime uscite di allenamento, il 6 maggio e il 12.
Naturalmente sappiamo che il 12 non potremo contare sui colleghi Alpini, che saranno probabilmente tutti all'Adunata Nazionale.

4.4.07

Si avvicina la Pasqua e...

... anche noi ci prendiamo una pausa! Marzo è stato un mese pieno di eventi e molto impegnativo. Una breve vacanza è quello che ci vuole.

La sede resterà chiusa dal 4 all'11 aprile compresi.
Sabato 14 aprile un'altra seduta di reazione fisica a Piazza d'Armi.
Le riunioni sull'addestramento riprenderanno martedì 17 alle 19.00. Quella successiva, causa il ponte festivo del 25 aprile e il successivo 1 maggio, si svolgerà il 5 maggio.

Buona Pasqua a tutti.

I risultati del Criterium

L'edizione 2007 del Criterium di tiro UNUCI e del Campionato regionale di tiro si è conclusa domenica mattina, al TSN di Torino in un'atmosfera piacevole e rilassata.

Per le squadre, la classifica si divide in carabina .22, pistola standard e classifica generale.
La Brigata Alpina Taurinense si è portata via la coppa per la carabina e il trofeo per la classifica generale. La squadra della Guardia di Finanza ha vinto la coppa per quanto riguarda la pistola standard. UNUCI Torino si è piazzata al terzo posto in tutte e tre le classifiche ma, dati gli avversari e il loro livello, si può essere soddisfatti.

Nelle classifiche individuali era inclusa la categoria "pistola aria compressa a 10 metri", che ha visto la vittoria del S.ten Andrea Novali di UNUCI Torino.
La vittoria nella carabina .22 è andata al S.ten Matteo Dainoli della Brigata Taurinense.
Nella pistola standard ha vinto il Ten. Luca Bausola di UNUCI Torino, non a caso uno dei nostri tiratori di punta. Questo per quanto riguarda gli ufficiali.

Il resto dei partecipanti individuali era inserito negli "amici", per i quali valevano le stesse specialità.
Nella P10 ha vinto il M.llo Michele Potenza. Nella carabina cal. 22 l'alpino Daniele Rapello dell' ANA di Torino. Il premio per la pistola standard è andato al V.Brig. Roberto Tamietti della Guardia di Finanza.

Le classifiche complete sono disponibili in sede.

I prossimi appuntamenti della nostra sezione dedicati al tiro saranno tutti dopo l'estate: si ricomincia il 22 settembre con il secondo appuntamento della SLIDE dedicato al tiro, al TSN di Chieri, mentre il 20 ottobre ci sarà la nostra gara di "Tiro operativo" che stiamo preparando in questi giorni.
A questo link trovate il nostro calendario attività aggiornato: non c'è solo tiro, ogni settimana in Piemonte e in altre regioni trovate una serie di eventi di grande interesse a cui saremo presenti.